Birre una tantum

Da maggio 2017 (e poi per sempre in fusto – in bottiglia chi lo sa?… -)

8 e mezzo

 

 

 

 

 

 

Una nuova imperial ipa! (che affianca la verguenza).  Un capolavoro del cinema di tutti i tempi (il cinema che siamo soliti a fare… 🙂 ), con 8 gradi e mezzo di alcol e ben 8 grammi e mezzo/litro di luppolo in dry hopping! (tutto 8 e mezzo…), per dare a voi spettatori il massimo degli effetti speciali.
Concepita a rimini cazzeggiando in fiera col nostro bravo distributore romano (che in realtà è partenopeo…), che ci chiedeva una ipa da otto gradi e mezzo, non potevamo che chiamarla, nella città di federico fellini… 8 1/2! come il suo film più visionario (noi che di visionarietà ne sappiamo qualcosa…). Non dedicata a fellini, quindi: ma fellini che ci ha dedicato, in un attimo lisergico di grande ispirazione, una goccia della sua infinita arte! Perchè l’unico realista è chi sa essere visionario… Proprio come dieva lui! Per questo possiamo affermare, senza tema di smentita (realisticamente!): 8 e mezzo è la miglior imperial ipa di menaresta al mondo! 🙂
Assaggiatela!

 

 

Da aprile 2017 (e poi ogni anno, con la fioritura del sambuco, che raccogliamo in grande copia e mettiamo in botte per voi):

panigada bandierina

 

 

 

 

 

 

una passeggiata primaverile sulle nostre colline: tanti fiori, boschi, freschezza, e un po’ di stallatico nell’aria… 🙂

Alc. 5,8% Vol

In bottiglie 0,375l.

 

A marzo 2017 (e poi in pellegrinaggio da queste parti almeno una volta all’anno):

 

ul belgùn

 

 

 

 

 

 

Tutto lo “spirito” del lievito trappist!

Alc. 8,6% Vol

In bottiglie 0,33l e fusto.

 

Novembre 2016 (ma la rifaremo ogni anno, alla raccolta del luppolo – forse… -):

medaglione-bevera-fresh-hop

 

 

 

 

 

BEVERA FRESH HOP: luppolo raccolto la mattina (a Modena, da Italian Hops Company), e usato la sera in dry hopping! Noi abbiamo scelto il cascade.

 

 

A febbraio 2016

etichetta Santa Topaz

 

 

 

 

 

Una versione goliardica della nostra San Dalmazzo, a cui abbiamo aggiunto tanto luppolo topaz (notevole luppolo australiano) e tolto il lievito saison, a dare una profumatissima APA resinosa e sensuale!

SANTA TOPAZ! 🙂

Alc. 5,2% Vol

In bottiglie 0,33l

 

Nel 2015 e 2016 abbiamo fatto (e certo rifaremo, ma purtroppo senza botti di laphroaig, non più trovabili…):

etichetta CAUTION BARRICATION AREA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Una red flemish ale ottenuta tramite maturazione ossidativa di una strong ale senza colmatura della botte (botti scolme) a indurre una acidificazione spontanea, invecchiata un anno in quarter cask di whiskey (laphroaig), in cui si fondono armoniosamente l’anima fiamminga (l’acetico) e quella scottish (il torbato, nel retrogusto…), a creare un gioco degustativo affascinante.

Acida! Caustica! Affumicata! Incendiaria! CAUTION BARRICATION AREA!

Alc. 8,5% Vol

In bottiglie 0,375l

 

Nel 2014 abbiamo fatto:

etichetta DANNATA barrel aged

 

 

 

 

La nostra imperial stout invecchiata in botti di whisky (quarter casks ex-Laphroaig!).

 

etichetta Don Felina Esecutivo

 

 

 

 

 

 

 

 

Felina invecchiata 6 mesi in botti di Rum della Martinica.

 

Etichetta FOGGY

 

 

 

 

American Weiss: Weiss amara iperluppolata

 

Etichetta BBQ

 

 

 

 

Smoked porter: una porter con malto rauch

 

 

 

Nel 2013 abbiamo fatto:

etichetta-Felinozzo

 

 

 

 

Versione elaborata natalizia di Felina, con miele di tiglio, cannella, vaniglia e arancia dolce.

 

etichettagib

 

 

 

 

Hoppy double kolsch: una kolsch iperluppolata e alcolica con soli luppoli tedeschi.

 

Storico:

BEVERA SPECIAL

Versione di Bevera con luppolo mandarina

 

BEVERA UK

Versione di  Bevera con lievito london ale

 

GAZEUSE

Acida a fermentazione spontanea spumantizzata

 

BLANCHE DE TRECAS

Blanche con frumento CRUDO brianzolo (di Tregasio)

 

Etc etc etc

[prima o poi compileremo la lista… :-)]